CONSEGUIRE UNA PATENTE NUOVA

postato in: Uncategorized | 0

PER LA PATENTE PORTARE PRESSO UNA DELLE SEDI DELL’AUTOSCUOLA VIVIAN

2 FOTO CON I CRITERI INDICATI QUI SOTTO

IL CERTIFICATO MEDICO DA SCARICARE QUI:

CERTIFICATO ANAMNESTICO MEDICO

Ogni tipo di patente di guida varia, infatti, a seconda del mezzo di trasporto che si vuole guidare e della sua potenza nonché a seconda dell’età del conducente.

Tipi di patente: dalla A alla E in breve

Tipi di patenteCosa si può guidareEtà minima
ATricicli fino a 15 kW e motocicli fino a 45 km/h24 anni (21 anni se si ha patente A2 da 2 anni)
A1Motocicli fino a 11 kW, Tricicli fino a 15 kW, Macchine agricole16 anni
A2Motocicli fino a 35 kW e veicoli guidabili con patente A se A2 conseguita da almeno 2 anni.18 anni
BTricicli e Quatricicli, Moto fino a 11 kW, Autoveicoli fino a 9 posti, Macchine agricole e operatrici, Mezzi per servizi di emergenza18 anni
CRimorchi leggeri, Camion fino a 7,5 tonnellate, autoveicoli con più di 9 posti18 anni (21 per mezzi pesanti)
DVeicoli della patente B, Autobus e Filobus24 anni (21 con CQC)
ERimorchio con peso superiore a 750 KgVaria a seconda della patente a cui viene applicata

2. Patente B

Cominciamo dalla patente più celebre. Ottenibile a partire dai 18 anni, la patente B è obbligatoria per chiunque voglia guidare un’auto, ma non solo.

Con la patente B si possono, infatti, condurre ben 6 mezzi differenti, in particolare:

  • Tricicli e quadricicli;
  • Motocicli fino a 125 cm³ e 11 kW, (solo in Italia);
  • Autoveicoli abilitati al trasporto di persone e cose (inclusi caravan e autocarri) con massimo 9 posti e 3,5 tonnellate e anche trainanti un rimorchio fino a 750 Kg;
  • Macchine agricole, normali ed eccezionali.
  • Macchine operatrici (escluse quelle eccezionali).
  • Mezzi per i servizi di emergenza con massa complessiva a piano carico fino a 3,5 tonnellate.

Per ottenere la patente B è necessario superare due esami: uno di teoria e uno di pratica.

Il ben noto esame di teoria è un quiz che prevede 40 domande Vero o Falso e un margine massimo di 4 errori.

L’esame di pratica, invece, consiste in 3 fasi in cui si valutano la preparazione prima della guida, la manovra e il comportamento durante la guida su strada pubblica.

3. Patente A (o A3)

Per ottenere la patente A, chiamata A3 nella normativa precedente al 2003, bisogna aver compiuto almeno 24 anni.

Tuttavia, chi possiede una patente A2 (ma da almeno 2 anni), può conseguire la patente A a partire dai 21 anni.

Come per gli altri tipi di patente, bisogna sostenere un esame di teoria ma anche due prove pratiche: una su circuito ed una su strada.

Con la patente A si possono guidare i seguenti mezzi:

  • Tricicli con potenza superiore a 15 kW.
  • Veicoli a due ruote (motocicli), anche con carrozza, che hanno una cilindrata superiore a 50 cm³ e/o con velocità massima superiore a 45 Km/h.

4. Patente A1

Questo tipo di patente può essere ottenuto già a partire dai 16 anni. La patente A1 permette, infatti, di guidare principalmente motocicli, in particolare:

  • Motocicli con una cilindrata di massimo 125 cm³ e potenza non superiore a 11 kW. Il rapporto potenza/peso deve essere inferiore o uguale a 0,1 kW/Kg;
  • Tricicli con potenza fino a 15 kW;
  • Macchine agricole dai limiti di sagoma dei motoveicoli.

Anche per la patente A1 è previsto un esame teorico ed uno pratico. Quest’ultimo si divide in due fasi: la prima avviene in un circuito chiuso delimitato da coni, mentre l’altra su strada pubblica.

5. Patente A2

La patente A2 è obbligatoria per guidare tutti i motoveicoli che hanno una potenza fino a 35 kW e un rapporto potenza/peso fino a 0,2 kW/Kg.

Anche per ottenere questo tipo di patente è necessario sostenere un esame teorico, dal quale però è esentato chi ha già la patente B o A1.

6. Patente C

Generalmente conosciuta come la patente obbligatoria per guidare i camion, la patente C può essere conseguita a partire dai 18 anni oppure dai 21 se si vogliono guidare i mezzi pesanti. Nello specifico, questo tipo di patente permette di condurre:

  • Rimorchi leggeri con una massa complessiva maggiore di 3,5 tonnellate;
  • Camion con massa complessiva a carico pieno di 7,5 tonnellate;
  • Autoveicoli per il trasporto di persone con oltre 9 posti, incluso il conducente.

Per ottenere la Patente C è necessario superare un quiz Vero/Falso con 40 domande e un margine di errore di 4.

Fine modulo

7. Patente D

Con questo tipo di patente si possono guidare i veicoli della categoria B nonché autobus e filobus con numero di posti superiore a 9 e anche trainanti un rimorchio leggero.

Alla patente D può essere aggiunta la CQC, ovvero la Qualificazione del Conducente, necessaria se si vuole diventare conducenti di autobus. Questa tipologia di patente di guida può essere conseguita a partire dai 24 anni oppure da 21 anni in presenza del CQC.

8. Patente E

La patente E è una estensione che può essere aggiunta alla patente B, C e D. Essa permette di trainare rimorchi e semirimorchi non leggeri, ovvero che pesano più di 750 kg.

L’estensione si ottiene superando un esame di pratico. Tuttavia chi ha conseguito la patente C, C1, D o D1 prima del 1 marzo 2015, o chi ha conseguito la patente B prima del 1/12/2013 deve sostenere anche un esame orale teorico.

COME FARE LE FOTO: SEGUIRE L’ESEMPIO QUI SOTTO:

LA FOTO DEVE ESSERE RECENTE- NON PIU’ DI SEI MESI

IL VISO NON DEVE ESSERE INCLINATO NE’ LATERALMENTE NE’ VERTICALMENTE E NON SONO AMMESSE POSIZIONI ARTISTICHE ; L’INQUADRATURA DEVE ESSERE FRONTALE, LO SGUARDO RIVOLTO VERSO L’OBIETTIVO.

LA FOTO DEVE MOSTRARE INTERAMENTE LA TESTA E LA SOMMITA’ DELLE SPALLE. L’ INQUADRATURA NON DEVE ESSERE NE’ TROPPO VICINA NE’ TROPPO LONTANA.